Home / Interviste / Dario Greco: il cantautore “Libero”, in continuo workin progress emotivo

Dario Greco: il cantautore “Libero”, in continuo workin progress emotivo

Sorridente e “Libero”, con un bicchiere di latte di mandorla fresco in mano e il mare calmo di Catania alle spalle. Dario Greco, cantautore catanese, così si è raccontato, consapevole dell’obiettivo che vuol raggiungere: proporsi entro l’anno al pubblico con un CD dalle sonorità fresche, ma introspettive.
Un “percorso nel percorso”, direi, anticipato da tre singoli, che già di per sé raccontano un work in progress emotivo dell’autore.
Ad aprire l’anno è stato il singolo “Libero”, una disamina assolutamente introspettiva attraverso un’analisi del passato, condizione essenziale per il raggiungimento di quel che è oggi, libero e felice della sua contingenza, ma con lo sguardo non ancora rivolto al futuro.

“A breve (in uscita tra giugno e luglio, il video è in fase di lavorazione) “Marte” – racconta Dario -. Parlo di un ragazzo stanco di dover decifrare una storia di cui non riesce a capire i silenzi. Ma che decide di non viverla con rassegnazione“.

“Un’allegoria cui ho voluto affidare un messaggio forte, esprimendolo però con leggerezza – conclude Dario -. Perché penso che da situazioni sentimentali tristi nasca sempre un atteggiamento in qualche modo propositivo”.

In autunno, invece, arriverà “Tu”, brano in cui lo sguardo di Dario sarà rivolto verso qualcosa che è altro da sé.

Un metronomo emozionale tendente al “prestissimo”: questo è quel che esprime nell’ansia del raccontarsi. Un uomo dall’animo pieno di emozioni forse taciute, ma certamente non sopite nello spiegarsi della sua musica.

Giuliana Corica

Di Redazione Urbanweek

Controllare

Edda: “Il mio obiettivo principale è fare qualcosa che mi emozioni, è un modo per definirmi”

Dopo sei album con i Ritmo Tribale, una lunga pausa e quattro lavori da solista, …

Lascia un commento