Home / Recensioni

Recensioni

Ohio Kid: poche, straniere lettere e testi duri e profondi

Ohio Kid: poche, straniere lettere e un sound tutto da scoprire. Il nome d’arte che sa di metropolitano non tradisce un’identità tutta nostrana. Lui è Giulio Bonazzi, bolognese di nascita ma cittadino del mondo: cuffie, penna e valigia, il giovane artista emiliano viaggia spesso tra Stati Uniti e Lussemburgo per scrivere …

Leggi tutto.. »

L’arte di raccontare: Missili e Somari di Luca Carocci

La voce rassicurante e decisa di Luca Carocci si inserisce, con la sua chitarra acustica, nel pieno dell’immenso fiume del cantautorato italiano. Allora potremmo evidenziare i testi curati e non banali, un cantato-parlato che si accosta più ad un recitato che ad una produzione musicale strettamente detta e poi la …

Leggi tutto.. »