Notizie Flash
Home / Urbanpress / Festa della Musica a Palermo: 1000 musicisti in città

Festa della Musica a Palermo: 1000 musicisti in città

Festa della Musica di Palermo: arriva sabato 16 giugno con Tshegue

SABATO 16 GIUGNO PIAZZA MAGIONE – PALERMO, CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA ARRIVA L’ENERGIA IPNOTICA E TRIBALE DI TSHEGUE IL PALCO FRANCO- ITALIANO PRONTO A CELEBRARE L’ARRIVO DELL’ESTATE CON UN GRANDE CONCERTO GRATUITO

Nella straordinaria cornice di Piazza Magione a Palermo, sabato 16 giugno, in occasione della Festa della Musica di Palermo, si festeggia l’arrivo dell’estate in un concerto unico e imperdibile con l’energia ipnotica e tribale di Tshegue, duo francese afro-electro-punk originario di Kinshasa. Il palco franco-italiano, che nelle scorse edizioni ha ospitato a Roma artisti come Carmen Consoli e le francesi Brigitte e Cosmo con La Femme, quest’anno si sposta dunque a Palermo, capitale italiana della cultura 2018. Il grande evento, che già promette di essere memorabile si svolge nell’ambito de La Francia in scena, stagione artistica dell’Institut français Italia e dell’ Ambasciata di Francia in Italia giunta alla quarta edizione.
Il concerto di Tshegue è curato e prodotto dall’Institut français Italia, nell’ambito di 1000 Giovani per la Festa della Musica a Palermo, iniziativa  promossa dal  Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo in collaborazione con  Comune di Palermo, SIAE, Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, Meeting delle Etichette Indipendenti e dell’evento di apertura di Manifesta 12 Palermo, Biennale europea d’arte contemporanea a Palermo. Si tratta dell’Anteprima della Festa della Musica, che ogni anno grazie al Mibact si tiene nella Capitale Culturale d’Italia,  che si terra’ in tutta Italia il 21 giugno nell’ambito della Festa Europea della Musica.  La Festa Europea della Musica , che si celebrera’ poi il 21 giugno in tutta Europa, celebra l’arrivo della stagione più calda. Un’iniziativa nata il 21 giugno 1985 grazie al Ministero della Cultura francese, e oggi festeggiata in tutto il vecchio continente con musicisti dilettanti e professionisti che invadono strade, cortili, piazze e giardini, con note di tutto il mondo.

Un’iniziativa nata il 21 giugno 1985 grazie al Ministero della Cultura francese, e oggi festeggiata in tutto il vecchio continente con musicisti dilettanti e professionisti che invadono strade, cortili, piazze e giardini, con note di tutto il mondo. Già rivelazione dei festival Afropunk e We Love Green , Tshegue ha immediatamente attirato l’attenzione della stampa internazionale con il suo disco d’esordio “Survivor”, uscito la scorsa estate e definito “eccellente” da Les Inrockuptibles mentre Vice USA ha scommesso fin da subito sulla fama globale che li aspetta. Faty Sy Savanet, cantante originaria di Kinshasa, a 9 anni arriva a Parigi e si immerge nelle scene hip hop e garage della capitale francese. Insieme al percussionista e produttore Dakou dà vita al progetto Tshegue, nome usato a Kinshasa per indicare i ragazzi di strada. Salde radici nella tradizione africana si trasformano in ritmi urbani ipnotici che sposano le sonorità elettroniche e l’attitudine punk. Fraseggio sincopato, atmosfere turbolenti e andamenti epilettici sono le coordinate di un universo sonoro vertiginoso, una musica profondamente contemporanea che sovverte gli stereotipi. Minimale e densa, solare e oscura, grezza ma sofisticata, spirituale e selvaggia: tutto è possibile, tutto si mescola in questa musica che coinvolge corpo e anima, grazie anche alla voce profonda e soul di Faty Sy Savanet che arriva a Palermo per un concerto d’eccezione, in occasione della “1000 giovani per la Festa della Musica di Palermo”. “La Francia in scena”, stagione artistica dell’Institut français Italia, è realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell’Institut français e del Ministère de la Culture, della Fondazione Nuovi Mecenati.

Evento a cura e prodotto dall’Institut français Italia in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Comune di Palermo, SIAE, Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, Meeting delle Etichette Indipendenti e Manifesta 12
Intanto proseguono le iscrizioni alla 1000 Giovani per la Festa della Musica di Palermo per sabato 16 giugno sul sito: http://www.festadellamusica.beniculturali.it/index.php/it/iscrizioni/iscrizione-artisti-fdm/iscrizione-artisti-citta/view/form
1000 Giovani per la Festa della Musica di Palermo e’ a cura del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, che torna per la sua nuova edizione dal 28 al 30 settembre a Faenza in Romagna.
Per informazioni scrivere a: mei@materialimusicali.it e www.meiweb.it

Di Maruska Pesce

Maruska Pesce

Controllare

Unite with Tomorrowland Italia

MARTIN SOLVEIG Si aggiunge ai già annunciati KLINGANDE – YVES V – MIKE DEM Il …

Lascia un commento