Home / Recensioni / Presidenti a tempo perso: testi “crudi”, spaccati di vita quotidiana tradotta in musica

Presidenti a tempo perso: testi “crudi”, spaccati di vita quotidiana tradotta in musica

Presidenti a tempo perso è una delle band che, negli ultimi tempi, si sta facendo notare nell’area dell’alt/folk romana. Si distinguono tra gli emergenti per le loro atmosfere a tratti dolci e a tratti cupe, ma soprattutto per i loro testi crudi che raccontano spaccati di vita quotidiana che raramente vengono tradotti in testi.
Nella loro pur breve carriera, hanno preso parte a molti festival che, ormai da anni, danno spazio ai migliori artisti emergenti d’Italia come l’INDIEtiAMO Festival a Sassocorvaro, il DISCOVER Summer Fest a Castel Gandolfo o il Labaro Rock. Durante le manifestazioni a cui hanno preso parte si sono esibiti in compagnia di nomi importanti tra cui Nobraino, Discoverland di Roberto Angelini e Pier Cortese, The Niro, Adriano Bono.
Attico è il primo singolo estratto dal disco d’esordio dei Presidenti a Tempo Perso che uscirà in autunno. Il videoclip è stato presentato lo scorso 24 Marzo nella rassegna Italian Stail al Wishlist club di Roma.


“Paragonando una storia d’amore ad una casa, l’attico è il punto più alto e più bello, ma anche quello da cui cadendo ci si fa più male.”
Attico racconta la paura di molti genitori di essere sul punto di diventare come quelle coppie che impegnano totalmente sentimenti, gioie e speranze nella via dei loro figli. Una paura che si manifesta con l’abitudine, la routine, l’impossibilità di ritagliarsi spazi per se stessi, tutti fattori che sfociano in frustrazione. Perché, anche se per amore nei confronti dei propri figli, non è mai facile rinunciare a vivere la propria di vita.

“Ho lavorato tutto il giorno per i nostri figli,
non dirmi che ora devo pure amarli”

La prossima data del loro tour? Li trovate il prossimo sabato 6 Maggio all’Artenoiz a Roma!

Marco Napoleoni

Di Redazione Urbanweek

Controllare

Tornano gli Incubus con “8”: un album ‘circolare’ con varietà di stili ed influenze

Sono passati ben sei anni dal loro ultimo album, “If Not Now When” (2011), ma …

Lascia un commento